contenuti della pagina

Storia

Le cose buone, in cucina, nascono dall’impegno costante e dai consigli del tempo. Lo stesso vale per i nostri prodotti. Alle loro spalle c’è una storia iniziata oltre 40 anni fa, costellata di passione, sforzi e miglioramenti realizzati giorno dopo giorno.

È il 1970. Ferdinando Zerbinati, commerciante ortofrutticolo con molta esperienza e tanti sacrifici alle spalle, decide di andare a vendere frutta e verdura nei più importanti mercati ortofrutticoli italiani. In poco tempo costruisce il primo capannone a Borgo San Martino (AL), e inizia a specializzarsi nella lavorazione di verdura fresca. Il prodotto principale, famoso ancora oggi, è il minestrone fresco tagliato e confezionato in vaschetta.

Sul finire degli anni ’70, i figli Giorgio ed Enrico (ancora oggi alla guida dell’azienda) si affiancano al padre. Nel 1988 fiutano la possibilità di vendere spinaci, insalate e minestroni in busta, tutti già tagliati, lavati e asciugati. La vendita si allarga così ai supermercati.

Prende così il via la produzione industriale di Zerbinati che, verso la fine degli anni ‘90, diventa leader di mercato nei prodotti ortofrutticoli lavati, tagliati, confezionati e pronti al consumo.

Negli anni 2000 entra in azienda la terza generazione: Gianluca, Simone, Matteo, Serena e Valentina Zerbinati.

Nel novembre 2007, lo storico stabilimento di Borgo San Martino viene ampliato. Qui, nello stesso anno, vengono studiate e prodotte le zuppe e le minestre pronte a base di verdure fresche. È una novità assoluta sul mercato.

Il 5 agosto 2013 viene inaugurato il modernissimo stabilimento di Casale Monferrato: una superficie di 21.000 m² per la produzione della “IV gamma”, con tecnologie all’avanguardia per il taglio, la selezione, l’asciugatura ed il confezionamento di tutti i generi di verdura fresca.

Oggi l’azienda è gestita dalla stessa famiglia che, dal nonno Ferdinando ai nipoti, lavora ancora con infinita attenzione alla qualità, interpreta le nuove tendenze alimentari e viene premiata dai consumatori con decine di milioni confezioni vendute ogni anno.