Flan'Z Zucca e Curcuma

  • 2 Porzioni
  • Prodotto in Italia
  • Pronto in 1 minuto
  • Peso: 180g

La Curcuma

In Italia l’utilizzo della curcuma in cucina è stato introdotto abbastanza di recente, contemporaneamente all’avvento di diverse tipologie di cucina internazionale, le quali si sono... Scopri di più

Ingredienti

Zucca, acqua, farina di mais, farina di ceci, olio extravergine di oliva, amido di piselli e di patate, fibre vegetali, sale, curcuma, spezie e erbe aromatiche.

Può contenere tracce di glutinelattesoia sedano.

VALORI NUTRIZIONALI MEDI (per 100g di prodotto)

Energia Grassi di cui acidi grassi saturi Carboidrati di cui zuccheri Fibre Proteine Sale
288 kJ - 69 kcal 2,3g 0,3g 8,8g 3,6g 2,3g 2,2g 0,80g

In microonde

Rimuovere la pellicola protettiva utilizzando l’apposita linguetta, capovolgere il contenuto senza rimuovere la vaschettina e scaldare alla massima potenza (800 Watt) per 1 minuto.

In forno

Preriscaldare il forno ventilato a 180°C, capovolgere il prodotto su una teglia assicurandosi di aver rimosso la vaschettina e scaldare per 10 minuti.

A bagnomaria

In una pentola portare l’acqua ad ebollizione, forare la pellicola protettiva, immergere la vaschetta per 5 minuti, estrarla, rimuovere la pellicola protettiva utilizzando l’apposita linguetta e capovolgere il prodotto su un piatto.

Vuoi dargli un tocco da chef?

Servi i tuoi Flan’Z Zucca e Curcuma accompagnati da una salsa agli agrumi! Per prepararla fai scaldare un po’ di panna con un cucchiaio di succo di agrumi, sale e pepe. Fai restringere la salsa sul fuoco e aggiungi a freddo qualche scorza di limone e arancia grattugiata!

Curiosità

La Curcuma

In Italia l’utilizzo della curcuma in cucina è stato introdotto abbastanza di recente, contemporaneamente all’avvento di diverse tipologie di cucina internazionale, le quali si sono andate ad integrare alla conosciutissima dieta mediterranea. Tuttavia all’estero è conosciuta ed utilizzata da migliaia di anni, in particolar modo in India da almeno 5000 anni, come spezia, come colorante e addirittura come medicina.